Skip to main content
Blog

In America i Ceo dei social media chiamati a deporre nell’audizione che parla di minori e social media.

By 31 Gennaio 2024No Comments1 min read

Si terrà tra qualche ora, mercoledì 31 gennaio 2024, alle 10.00 americane, l’audizione del Senato che chiamerà a raccolta i Ceo delle più importanti aziende social del mondo.  Linda Yaccarino (Ceo X), Mark Zuckerberg (Ceo Meta), Evan Spiegel (co-fondatore di Snap), Shou Chew (Chief Executive Officer di Tik Tok), Jason Citron (Chief Executive Officer di Discord) dovranno cercare di difendersi e spiegare le novità introdotte nei social in merito alle politiche sulla sicurezza dei minori online.
L’audizione sarà incentrata sullo sfruttamento sessuale online dei bambini ma alcuni punti interesseranno anche il cyberbullismo e la diffusione di contenuti dannosi che promuovono i disturbi alimentari e l’autolesionismo. Le associazioni che da anni si battono per una legge congrua che tuteli i minori, come l’associazione Fairplay, sperano che dall’audizione dei senatori si passi poi ai fatti con una vera e propria norma.
Ma il problema è effettivamente solo dei social media?
Secondo i dati del Washington Post alla fine del 2022 meno del 10% dei teenager avevano attivato il parental controll su Instagram.
Sembra che gli stumenti siano insomma arrivati ma che i genitori non li conoscano pienamente.
Servirà probabilmente una bella lezione ai genitori di tutto il mondo.

Daniele Antoniol

37 anni, laureato in Tecniche Artistiche e dello Spettacolo e Giornalista Pubblicista iscritto all’Albo, Daniele Antoniol si occupa di comunicazione dal 2008 e di marketing dal 2016. Ha lavorato per otto anni, ricoprendo i ruoli di cameraman e giornalista pubblicista, a Eden TV (rete televisiva privata trevigiana); ha operato per cinque anni come Social Media Manager per la società di pallavolo Campione del Mondo Imoco Volley Conegliano mentre per quattro anni è stato responsabile marketing del gruppo Garbellotto SpA. Daniele Antoniol è Meta Media Manager Pro e Social Journalist. Daniele offre anche i servizi di Ufficio Stampa essendo giornalista pubblicista. Nel 2021 ha ideato il polo creativo freelance Dantiol che si occupa di Marketing Omnicanale per le PMI.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments