Skip to main content
Blog

Google ama le metriche di vanità! eppure non servono… la news che sta facendo imbestialire gli addetti al settore!

By 22 Novembre 2023No Comments1 min read

Ormai siamo tutti abituati alle sorprese però questa peserà davvero molto dal punto di vista psicologico.
Google, secondo quanto riportato da Seroundtable, ha deciso di inserire le metriche di vanità in tutti i risultati che riguardano i profili social.
Quindi?
Nel caso in cui venga ricercato su Google il nome e cognome di una determinata persona compariranno i profili o le pagine social di quella persona comprensive di dettagli in bio e conteggio dei followers e following.
Una scelta discutibile, molto discutibile visto gli addetti al settore continuano a fare costantemente chiarezza sulle metriche di vanità. A livello tecnico servono fino ad un certo punto e a livello sociologico sono una vera e propria mannaia perchè spingono l’utente alla competizione e ad un uso non consono dei social.
Possiamo dibattere all’infinito su questa tematica ma Google sembra abbia già deciso. Questa nuova opzione, scrive Seroundtable, “era in fase di test ad aprile e […] ora sembra completamente attiva”.
Bisognerà prenderne atto.
Da una verifica online sembra che questa nuova visualizzazione non sembra sia ancora andata in roll-out in UE. E’ solo questione di tempo…
Sono profondamente addolorato per questo!

 

Daniele Antoniol

37 anni, laureato in Tecniche Artistiche e dello Spettacolo e Giornalista Pubblicista iscritto all’Albo, Daniele Antoniol si occupa di comunicazione dal 2008 e di marketing dal 2016. Ha lavorato per otto anni, ricoprendo i ruoli di cameraman e giornalista pubblicista, a Eden TV (rete televisiva privata trevigiana); ha operato per cinque anni come Social Media Manager per la società di pallavolo Campione del Mondo Imoco Volley Conegliano mentre per quattro anni è stato responsabile marketing del gruppo Garbellotto SpA. Daniele Antoniol è Meta Media Manager Pro e Social Journalist. Daniele offre anche i servizi di Ufficio Stampa essendo giornalista pubblicista. Nel 2021 ha ideato il polo creativo freelance Dantiol che si occupa di Marketing Omnicanale per le PMI.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments